Type what you are searching for:

Baraccone Express

“Baraccone express” è un quartetto che nasce come brindisi all’arte di strada,
al circo, al cinema, alle carovane degli zingari e al viaggio.

 

Un suono ipnotico, a metà strada tra quello di un pianoforte, di un clavicembalo e di una chitarra.

Le corde di metallo suonate con due sottili bacchette di legno, ricoperte di cotone. Uno strumento che ha una storia millenaria, il cymbalom: lo portarono i Crociati dall’Oriente, e nel tempo è diventato principe di molta musica gitana, oltre che del repertorio popolare e klezmer dell’Europa centrale.

Parte da qui la ricerca sonora del Baraccone Express, che al cymbalom affianca il clarinetto/sax contralto, flicorno soprano, voce e contrabbasso.

Molteplici percorsi: la musica di Paolo Xeres incisa per il primo disco del gruppo (2016), i richiami al mondo delle colonne sonore (dal Padrino agli Spaghetti Western, da Nino Rota a Ennio Morricone) le incursioni nella musica gitana e i sentieri dell’Old Time Jazz.

Del 2018 il videoclip di “Complotto a Varsavia”, brano originale girato nei pressi della vecchia cava di Margno – Valsassina (LC).

Dal 2012 ad oggi il quartetto ha suonato in festival, rassegne buskers, locali, feste ed eventi – con arrangiamenti originali e un suono il più possibile unplugged.

Nel marzo 2019 la band è entrata nel cuore degli amici di Cargo Market con una indimenticabile esibizione nella Chiesa sconsacrata di Sant’Agostino a Genova.

Stampato di fresco è ora disponibile il secondo disco della formazione, improntato sul mondo delle colonne sonore.

Nel video che hanno regalato a We Make Market reinterpretano la storica sigla di “Novantesimo Minuto”.

Scopri di più su We Make Market

Iscriviti per rimanere aggiornato* sui nuovi arrivi!
La nostra newsletter è 100% figa e 0% molesta. Provare per credere.